La storia del weekend di due giorni offre lezioni per le chiamate di oggi per una settimana di quattro giorni

La storia del weekend di due giorni offre lezioni per le chiamate di oggi per una settimana di quattro giorni L'industria del tempo libero ha condotto una delle tante campagne per liberare le persone dal lavoro il sabato pomeriggio.

L'idea di ridurre la settimana lavorativa da una media di cinque giorni a quattro è guadagnando trazione in tutto il mondo. Le aziende e i politici hanno preso in considerazione il passaggio a un numero inferiore, ma di più ore produttive trascorse a lavorare. Ma l'idea ha anche deriso.

Come storico del tempo libero, mi sembra che ci siano una serie di parallelismi tra i dibattiti di oggi e quelli che hanno avuto luogo nel 19 ° secolo quando il fine settimana come ora sappiamo è stato introdotto per la prima volta. Avere il sabato e la domenica senza lavoro è in realtà un fenomeno relativamente moderno.

Durante tutto il diciannovesimo secolo, la legalizzazione del governo ha ridotto l'orario di lavoro nelle fabbriche e ha prescritto pause regolari. Ma il fine settimana non è semplicemente derivato dalla legislazione del governo, ma è stato modellato da una combinazione di campagne. Alcuni erano guidati da movimenti festivi di mezza giornata, altri da sindacati, società di svago commerciali e stessi datori di lavoro. La formazione del fine settimana in Gran Bretagna fu un affare frammentario e irregolare che dovette superare le tradizioni popolari non ufficiali che bucarono la settimana lavorativa durante il XIX secolo.

'Saint Monday'

Per gran parte del diciannovesimo secolo, ad esempio, abili artigiani adottarono i propri ritmi di lavoro poiché assumevano spesso spazi di officina e si occupavano della produzione di articoli per i loro acquirenti su base settimanale. Ciò ha dato origine alla pratica del "lunedì santo". Mentre il lunedì santo imitava le festività religiose del giorno santo, era in realtà una pratica del tutto secolare, istigata dai lavoratori a fornire una prolungata pausa nella settimana lavorativa.

Hanno lavorato intensamente dal martedì per completare i prodotti entro il sabato sera in modo da poter godere della domenica come vacanza legittima, ma hanno anche preso il lunedì libero per riprendersi dal sabato sera e dagli eccessi del giorno precedente. A metà del XIX secolo, il lunedì santo era un'istituzione popolare nella società britannica. Tanto che il tempo libero commerciale - come sale da musica, teatri e saloni di canto - ha organizzato eventi in questa vacanza non ufficiale.

La storia del weekend di due giorni offre lezioni per le chiamate di oggi per una settimana di quattro giorni Il periodo vittoriano ha generato una serie di sale da musica, come la Canterbury Hall di Londra. La gente gioca


Ricevi le ultime novità da InnerSelf


Anche i lavoratori del primo sistema di fabbrica adottarono la tradizione del lunedì santo, nonostante i produttori si opponessero costantemente alla pratica, poiché danneggiava la produttività. Ma i lavoratori avevano una devozione religiosa per le vacanze non ufficiali, il che rendeva difficile per i padroni rompere l'abitudine. Ha continuato a prosperare negli anni 1870 e 1880.

Ciononostante, gli enti religiosi e i sindacati erano desiderosi di organizzare una vacanza più formale nella settimana lavorativa. Gli enti religiosi hanno sostenuto che una pausa sabato migliorerebbe la "cultura mentale e morale" della classe operaia. Ad esempio, nel 1862 il reverendo George Heaviside catturò il tono ottimista di molti leader religiosi quando, scrivendo sul quotidiano Coventry Herald, affermò che un fine settimana avrebbe consentito una forza lavoro rinnovata e una maggiore presenza in chiesa la domenica.

I sindacati, nel frattempo, volevano garantire una pausa più formale nella settimana lavorativa che non si basava sull'usanza. In effetti, la creazione del fine settimana è ancora citata come a orgoglioso risultato nella storia dei sindacati.

Nel 1842 un gruppo di campagna chiamato il È stata costituita la Early Closing Association. Ha esercitato pressioni sul governo affinché il sabato pomeriggio rimanesse libero per il tempo libero dei lavoratori in cambio di un'intera giornata di lavoro lunedì. L'associazione stabilì filiali in importanti città manifatturiere e la sua appartenenza fu attinta da élite civiche locali, produttori e clero. I datori di lavoro sono stati incoraggiati a istituire sabato di mezza giornata poiché l'Associazione di chiusura anticipata sosteneva che avrebbe favorito una forza lavoro sobria e laboriosa.

La storia del weekend di due giorni offre lezioni per le chiamate di oggi per una settimana di quattro giorni Il sabato di mezza giornata è stato visto come un modo per migliorare la produttività. Shutterstock

I sindacati e i gruppi di temperamento dei lavoratori hanno anche visto la mezza giornata di sabato come un veicolo per far avanzare la rispettabilità della classe lavoratrice. Si sperava che avrebbero evitato l'ubriachezza e gli sport brutali come il combattimento di galli, che erano stati tradizionalmente associati al lunedì santo.

Per questi attivisti, sabato pomeriggio è stato scelto come il giorno in cui le classi lavoratrici potevano godere di una "ricreazione razionale", una forma di svago progettata per attirare il lavoratore dalla casa pubblica e dedicarsi ad attività educative ed educative. Ad esempio, a Birmingham negli anni 1850, l'associazione scrisse sul quotidiano Daily News che il sabato pomeriggio avrebbe giovato a uomini e donne che potevano:

Fare un viaggio nel paese, o coloro che si dilettano nel giardinaggio, o qualsiasi altra ricerca che richiede la luce del giorno, potrebbero utilmente impiegare il loro mezzo sabato, invece di lavorare di sabato; oppure potrebbero impiegare il loro tempo in miglioramenti mentali o fisici.

Opportunità di business

In tutto il paese un'industria fiorente del tempo libero ha visto la nuova mezza giornata di sabato come un'opportunità commerciale. Gli operatori del treno hanno abbracciato l'idea, facendo pagare tariffe ridotte per gli escursionisti in campagna il sabato pomeriggio. Con un numero crescente di datori di lavoro che adottano il sabato di mezza giornata, anche i teatri e le sale da musica hanno cambiato il loro intrattenimento da lunedì a sabato pomeriggio.

Forse l'attività ricreativa più influente per aiutare a forgiare la settimana moderna è stata la decisione di organizzare partite di calcio sabato pomeriggio. La "Football Craze", come veniva chiamata, decollò nel 1890, proprio mentre la nuova settimana lavorativa stava iniziando a prendere forma. Così il sabato pomeriggio è diventato una vacanza molto attraente per i lavoratori, poiché ha facilitato escursioni economiche e nuove eccitanti forme di svago.

La storia del weekend di due giorni offre lezioni per le chiamate di oggi per una settimana di quattro giorni La benvenuta finale della FA Cup del 1901. Wikimedia Commons

L'adozione del fine settimana moderno non è stata né rapida né uniforme in quanto, alla fine, la decisione di una fabbrica di adottare il sabato di mezza giornata è stata affidata al produttore. Le campagne per un fine settimana stabilito erano iniziate nel 1840 ma non ottennero un'adozione diffusa per altri 50 anni.

Entro la fine del 19 ° secolo, c'è stato un irresistibile impulso a segnare sabato pomeriggio e domenica come fine settimana. Sebbene avessero le loro diverse ragioni, i datori di lavoro, i gruppi religiosi, il tempo libero commerciale e i lavoratori vennero tutti a vedere sabato pomeriggio come una pausa vantaggiosa nella settimana lavorativa.

Ciò ha gettato le basi per l'intero fine settimana di 48 ore come lo conosciamo ora - anche se questo è stato stabilito solo negli anni '1930. Ancora una volta, è stato abbracciato dai datori di lavoro che hanno scoperto che l'intera pausa sabato e domenica riduzione dell'assenteismo e miglioramento dell'efficienza.The Conversation

Circa l'autore

Brad Beaven, professore di storia sociale e culturale, Università di Portsmouth

Questo articolo è ripubblicato da The Conversation sotto una licenza Creative Commons. Leggi il articolo originale.

Libri consigliati:

Il capitale nel XXI secolo
di Thomas Piketty. (Traduzione di Arthur Goldhammer)

Capitale nella copertina del ventunesimo secolo di Thomas Piketty.In Capitale nel XXI secolo, Thomas Piketty analizza una raccolta unica di dati provenienti da venti paesi, che risale al XVIII secolo, per scoprire i principali modelli economici e sociali. Ma le tendenze economiche non sono atti di Dio. L'azione politica ha frenato le disuguaglianze pericolose in passato, dice Thomas Piketty, e potrebbe farlo di nuovo. Un'opera di straordinaria ambizione, originalità e rigore, Il capitale nel XXI secolo riorienta la nostra comprensione della storia economica e ci mette di fronte a lezioni di moderazione per oggi. Le sue scoperte trasformeranno il dibattito e fisseranno l'agenda per la prossima generazione di pensiero su ricchezza e disuguaglianza.

Clicca qui per maggiori informazioni e / o per ordinare questo libro su Amazon.


Nature's Fortune: come prosperano gli affari e la società investendo nella natura
di Mark R. Tercek e Jonathan S. Adams.

Nature's Fortune: come business e società prosperano investendo nella natura di Mark R. Tercek e Jonathan S. Adams.Qual è la natura vale la pena? La risposta a questa domanda, che tradizionalmente è stato inquadrato in termini ambientali, sta rivoluzionando il modo di fare business. In Fortune della natura, Mark Tercek, CEO di The Nature Conservancy e ex investment banker e Jonathan Adams, scrittore scientifico, sostengono che la natura non è solo il fondamento del benessere umano, ma anche il più intelligente investimento commerciale che qualsiasi azienda o governo possa fare. Le foreste, le pianure alluvionali e le scogliere di ostriche spesso considerate semplicemente come materie prime o come ostacoli da superare in nome del progresso sono, in effetti, altrettanto importanti per la nostra futura prosperità come tecnologia o legge o innovazione aziendale. Fortune della natura offre una guida essenziale per il benessere economico e ambientale del mondo.

Clicca qui per maggiori informazioni e / o per ordinare questo libro su Amazon.


Beyond Outrage: cosa è andato storto con la nostra economia e la nostra democrazia e come risolverlo -- di Robert B. Reich

Al di là di OutrageIn questo libro puntuale, Robert B. Reich sostiene che a Washington non succede niente di buono a meno che i cittadini non siano stimolati e organizzati per assicurarsi che Washington agisca nel bene pubblico. Il primo passo è vedere il quadro generale. Beyond Outrage collega i punti, mostrando perché la crescente quota di reddito e ricchezza in cima ha bloccato il lavoro e la crescita per tutti gli altri, minando la nostra democrazia; ha fatto sì che gli americani diventassero sempre più cinici riguardo alla vita pubblica; e girò molti americani l'uno contro l'altro. Spiega anche perché le proposte del "diritto regressivo" sono completamente sbagliate e forniscono una chiara tabella di marcia su ciò che invece deve essere fatto. Ecco un piano d'azione per tutti coloro che amano il futuro dell'America.

Clicca qui per maggiori informazioni o per ordinare questo libro su Amazon.


Questo cambia tutto: Occupy Wall Street e il movimento 99%
di Sarah van Gelder e lo staff di YES! Rivista.

Questo cambia tutto: Occupy Wall Street e il movimento 99% di Sarah van Gelder e lo staff di YES! Rivista.Questo cambia tutto mostra come il movimento Occupy sta cambiando il modo in cui le persone vedono se stessi e il mondo, il tipo di società che credono sia possibile, e il loro coinvolgimento nella creazione di una società che funziona per 99% piuttosto che solo per 1%. I tentativi di incasellare questo movimento decentralizzato e in rapida evoluzione hanno portato a confusione e errata percezione. In questo volume, i redattori di SÌ! Rivista riunire le voci dall'interno e dall'esterno delle proteste per trasmettere le questioni, le possibilità e le personalità associate al movimento Occupy Wall Street. Questo libro contiene contributi di Naomi Klein, David Korten, Rebecca Solnit, Ralph Nader e altri, oltre agli attivisti di Occupy presenti fin dall'inizio.

Clicca qui per maggiori informazioni e / o per ordinare questo libro su Amazon.



enafarZH-CNzh-TWnltlfifrdehiiditjakomsnofaptruessvtrvi

segui InnerSelf su

facebook-icontwitter-iconrss-icon

Ricevi l'ultimo tramite e-mail

{Emailcloak = off}

DAGLI EDITORI

Newsletter InnerSelf: settembre 6, 2020
by Staff di InnerSelf
Vediamo la vita attraverso le lenti della nostra percezione. Stephen R. Covey ha scritto: "Vediamo il mondo, non come è, ma come siamo, o come siamo condizionati a vederlo". Quindi questa settimana diamo un'occhiata ad alcuni ...
Newsletter InnerSelf: agosto 30, 2020
by Staff di InnerSelf
Le strade che stiamo percorrendo in questi giorni sono vecchie come i tempi, ma sono nuove per noi. Le esperienze che stiamo vivendo sono vecchie come i tempi, ma sono anche nuove per noi. Lo stesso vale per il ...
Quando la verità è così terribile da far male, agisci
by Marie T. Russell, InnerSelf.com
In mezzo a tutti gli orrori che si verificano in questi giorni, sono ispirato dai raggi di speranza che brillano. La gente comune si batte per ciò che è giusto (e contro ciò che è sbagliato). Giocatori di baseball, ...
Quando la tua schiena è contro il muro
by Marie T. Russell, InnerSelf
Amo Internet. Ora so che molte persone hanno molte cose negative da dire al riguardo, ma lo adoro. Proprio come amo le persone della mia vita - non sono perfette, ma le amo comunque.
Newsletter InnerSelf: agosto 23, 2020
by Staff di InnerSelf
Tutti probabilmente possono essere d'accordo sul fatto che stiamo vivendo in tempi strani ... nuove esperienze, nuovi atteggiamenti, nuove sfide. Ma possiamo essere incoraggiati a ricordare che tutto è sempre in movimento, ...