Come la crisi del coronavirus può cambiare il modo in cui lavoriamo in modo permanente

Come la crisi del coronavirus può cambiare il modo in cui lavoriamo in modo permanente Molti dei compiti che i dipendenti svolgono ora non erano stati immaginati nemmeno settimane fa. Le persone stanno diventando gestori di crisi, osservatori dei servizi igienico-sanitari e coordinatori del lavoro da casa. (Unsplash) Lisa Cohen, McGill University

Quasi un milione di persone in Canada hanno già fatto domanda per un'assicurazione per l'impiegoe gli analisti prevedono che il coronavirus è correlato le richieste di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti potrebbero superare i tre milioni. La perdita di posti di lavoro è solo uno dei tanti effetti di COVID-19 sul lavoro e sui lavoratori.

Questi effetti vanno oltre l'accelerazione del processo movimento da casa. Alcuni di questi cambiamenti potrebbero persistere ben oltre la pandemia stessa. Nel mezzo di COVID-19 e le misure adottate per contenere il suo impatto, molti dipendenti non stanno solo facendo il loro lavoro, ma stanno trasformando le loro routine di lavoro.

Il coronavirus sta eliminando le attività normalmente svolte da alcuni dipendenti. Non ci sono clienti da consultare, niente viaggi da prenotare, niente studenti da insegnare, nessun concerto da esibire e organizzare, nessun prodotto da consegnare, nessun nuovo dato da inserire.

L'eliminazione delle posizioni è una possibile risposta a questo spostamento. Un altro è per i dipendenti, insieme ai loro manager e colleghi, di riorganizzare il lavoro e assumersi responsabilità diverse.

Molti dei compiti che i dipendenti svolgono ora non erano stati immaginati nemmeno settimane fa. Le persone stanno diventando gestori di crisi, osservatori dei servizi igienico-sanitari e coordinatori del lavoro da casa.

Come la crisi del coronavirus può cambiare il modo in cui lavoriamo in modo permanente Una strada spagnola viene disinfettata a causa dell'epidemia di coronavirus. (Unsplash)

Nel frattempo, i lavoratori negli uffici governativi invasi, negli ospedali, nei negozi di alimentari, così come quelli che operano al di fuori dell'opinione pubblica nelle catene di approvvigionamento, devono trovare nuovi modi di lavorare che consentano loro di gestire l'assalto delle responsabilità professionali che devono affrontare.


Ricevi le ultime novità da InnerSelf


Le startup vedranno effetti più profondi

Sebbene questi effetti siano diffusi, è probabile che siano più estremi per le persone che lavorano nelle piccole imprese, e specialmente nelle startup. A seguito del declino alimentato dal coronavirus nei mercati finanziari, gli investitori startup stanno affrontando nuove pressioni e le stanno trasmettendo agli imprenditori che stanno finanziando.

Il CEO di una startup ho studiato è stato incaricato dal suo investitore principale di ridurre i costi del 50%. Sta anche chiudendo un ufficio fisico, acquisendo la proprietà del prodotto, lavorando per motivare e trattenere le persone in posizioni chiave e creare un senso di coesione sociale, il tutto mentre traccia una strategia di vendita per un mercato in costante flusso.

Sta facendo tutto questo da casa mentre aiuta due bambini a scuola. I suoi giorni non avevano mai avuto uno schema prevedibile prima della pandemia, ma questo rappresenta un nuovo estremo.

Come la crisi del coronavirus può cambiare il modo in cui lavoriamo in modo permanente Alcuni lavoratori stanno studiando a casa i loro figli mentre tengono lavori durante la pandemia. (Annie Spratt / Unsplash)

I turni operativi di questa startup dovuti a COVID-19 non finiscono con il lavoro del CEO. I lavoratori alla sua partenza sono stati preparati in molti modi. Con tre uffici sparsi a livello globale e una politica esistente che incoraggiava il lavoro occasionale da casa, la videoconferenza e il lavoro a distanza non erano una novità.

Ma ora tutti i suoi dipendenti rimanenti stanno cambiando le loro abitudini di lavoro mentre scoprono come replicare pratiche come colloqui faccia a faccia e contatti informali.

E ora?

Allo stesso modo, anche i dipendenti di organizzazioni più affermate stanno cambiando la propria routine lavorativa. La coordinatrice artistica di un'orchestra che conosco è passata dall'anticipare l'inserimento di settimane di 90 ore nella gestione della logistica per una serie di concerti a una lavagna quasi vuota, con poca certezza sul lavoro che ora dovrebbe svolgere.

Ha iniziato a svelare gli arrangiamenti per i concerti della settimana e poi si è raggruppata. Passò a lavorare alla prossima ondata di concerti ma questo fu presto cancellato. Quindi passò alla pianificazione per la programmazione del prossimo anno, ma non era ancora abbastanza per riempire le sue ore.

Infine, ha offerto i suoi servizi per aiutare il reparto marketing con brevi traduzioni e editing, e ha raddoppiato gli sforzi per lanciare un concorso di composizione sinfonica che aiuterà gli artisti i cui mezzi di sostentamento sono stati danneggiati dal coronavirus.

Nella mia università, come nelle altre scuole, l'istruzione è passata dalle aule di persona a un formato remoto. Gli effetti a catena sono di vasta portata.

Gli istruttori si stanno arrampicando per convertire materiali, gli specialisti dell'apprendimento stanno guidando task force e seminari per facilitare la transizione e gli istruttori con esperienza di insegnamento a distanza stanno guidando coloro che non ne hanno.

Nel frattempo, i ricercatori stanno lavorando per trovare il modo di fare le loro ricerche da casa.

Ristrutturazione

Research - Ricerca suggerisce che la creazione di strutture di lavoro al volo non è insolita. Vari eventi inaspettati - nuove tecnologie, normative, controversie di lavoro - e più sorprese e problemi quotidiani offrono occasioni per la ristrutturazione del lavoro. Ma quegli eventi non vengono forniti con direttive chiare su come strutturare quel lavoro.

A seguito di questi shock, quelli in officina, sul banco di laboratorio o nella C-suite si arrampicano per riorganizzare il lavoro, e talvolta quei riarrangiamenti diventano permanenti.

Per esempio, nella mia ricerca Mostro che, in seguito all'introduzione della nuova tecnologia automatizzata di sequenziamento del DNA, il lavoro si è sistemato in diversi modelli in una serie di laboratori, poiché quelli che utilizzavano le nuove attrezzature ogni giorno creavano modelli per l'organizzazione del lavoro.

Il coronavirus sta fornendo un altro requisito per ristrutturare il modo in cui lavoriamo. Resta da vedere quando e come si adatteranno i compiti e se questi cambiamenti danneggeranno o aiuteranno i lavoratori.The Conversation

Circa l'autore

Lisa Cohen, Professore associato, Economia aziendale, McGill University

Questo articolo è ripubblicato da The Conversation sotto una licenza Creative Commons. Leggi il articolo originale.

Libri consigliati:

Il capitale nel XXI secolo
di Thomas Piketty. (Traduzione di Arthur Goldhammer)

Capitale nella copertina del ventunesimo secolo di Thomas Piketty.In Capitale nel XXI secolo, Thomas Piketty analizza una raccolta unica di dati provenienti da venti paesi, che risale al XVIII secolo, per scoprire i principali modelli economici e sociali. Ma le tendenze economiche non sono atti di Dio. L'azione politica ha frenato le disuguaglianze pericolose in passato, dice Thomas Piketty, e potrebbe farlo di nuovo. Un'opera di straordinaria ambizione, originalità e rigore, Il capitale nel XXI secolo riorienta la nostra comprensione della storia economica e ci mette di fronte a lezioni di moderazione per oggi. Le sue scoperte trasformeranno il dibattito e fisseranno l'agenda per la prossima generazione di pensiero su ricchezza e disuguaglianza.

Clicca qui per maggiori informazioni e / o per ordinare questo libro su Amazon.


Nature's Fortune: come prosperano gli affari e la società investendo nella natura
di Mark R. Tercek e Jonathan S. Adams.

Nature's Fortune: come business e società prosperano investendo nella natura di Mark R. Tercek e Jonathan S. Adams.Qual è la natura vale la pena? La risposta a questa domanda, che tradizionalmente è stato inquadrato in termini ambientali, sta rivoluzionando il modo di fare business. In Fortune della natura, Mark Tercek, CEO di The Nature Conservancy e ex investment banker e Jonathan Adams, scrittore scientifico, sostengono che la natura non è solo il fondamento del benessere umano, ma anche il più intelligente investimento commerciale che qualsiasi azienda o governo possa fare. Le foreste, le pianure alluvionali e le scogliere di ostriche spesso considerate semplicemente come materie prime o come ostacoli da superare in nome del progresso sono, in effetti, altrettanto importanti per la nostra futura prosperità come tecnologia o legge o innovazione aziendale. Fortune della natura offre una guida essenziale per il benessere economico e ambientale del mondo.

Clicca qui per maggiori informazioni e / o per ordinare questo libro su Amazon.


Beyond Outrage: cosa è andato storto con la nostra economia e la nostra democrazia e come risolverlo -- di Robert B. Reich

Al di là di OutrageIn questo libro puntuale, Robert B. Reich sostiene che a Washington non succede niente di buono a meno che i cittadini non siano stimolati e organizzati per assicurarsi che Washington agisca nel bene pubblico. Il primo passo è vedere il quadro generale. Beyond Outrage collega i punti, mostrando perché la crescente quota di reddito e ricchezza in cima ha bloccato il lavoro e la crescita per tutti gli altri, minando la nostra democrazia; ha fatto sì che gli americani diventassero sempre più cinici riguardo alla vita pubblica; e girò molti americani l'uno contro l'altro. Spiega anche perché le proposte del "diritto regressivo" sono completamente sbagliate e forniscono una chiara tabella di marcia su ciò che invece deve essere fatto. Ecco un piano d'azione per tutti coloro che amano il futuro dell'America.

Clicca qui per maggiori informazioni o per ordinare questo libro su Amazon.


Questo cambia tutto: Occupy Wall Street e il movimento 99%
di Sarah van Gelder e lo staff di YES! Rivista.

Questo cambia tutto: Occupy Wall Street e il movimento 99% di Sarah van Gelder e lo staff di YES! Rivista.Questo cambia tutto mostra come il movimento Occupy sta cambiando il modo in cui le persone vedono se stessi e il mondo, il tipo di società che credono sia possibile, e il loro coinvolgimento nella creazione di una società che funziona per 99% piuttosto che solo per 1%. I tentativi di incasellare questo movimento decentralizzato e in rapida evoluzione hanno portato a confusione e errata percezione. In questo volume, i redattori di SÌ! Rivista riunire le voci dall'interno e dall'esterno delle proteste per trasmettere le questioni, le possibilità e le personalità associate al movimento Occupy Wall Street. Questo libro contiene contributi di Naomi Klein, David Korten, Rebecca Solnit, Ralph Nader e altri, oltre agli attivisti di Occupy presenti fin dall'inizio.

Clicca qui per maggiori informazioni e / o per ordinare questo libro su Amazon.



enafarZH-CNzh-TWnltlfifrdehiiditjakomsnofaptruessvtrvi

segui InnerSelf su

facebook-icontwitter-iconrss-icon

Ricevi l'ultimo tramite e-mail

{Emailcloak = off}

DAGLI EDITORI

Perché Donald Trump potrebbe essere il più grande perdente della storia
by Robert Jennings, InnerSelf.com
Aggiornato il 2 luglio 20020 - Tutta questa pandemia di coronavirus sta costando una fortuna, forse 2 o 3 o 4 fortune, tutte di dimensioni sconosciute. Oh sì, e centinaia di migliaia, forse un milione di persone moriranno ...
Blue-Eyes vs Brown Eyes: come viene insegnato il razzismo
by Marie T. Russell, InnerSelf
In questo episodio dell'Oprah Show del 1992, la pluripremiata attivista ed educatrice anti-razzismo Jane Elliott ha insegnato al pubblico una dura lezione sul razzismo dimostrando quanto sia facile imparare il pregiudizio.
Un cambiamento sta per arrivare...
by Marie T. Russell, InnerSelf
(30 maggio 2020) Mentre guardo le notizie sugli eventi di Philadephia e di altre città del paese, il mio cuore fa male per ciò che sta traspirando. So che questo fa parte del grande cambiamento che sta prendendo ...
Una canzone può elevare il cuore e l'anima
by Marie T. Russell, InnerSelf
Ho diversi modi in cui uso per cancellare l'oscurità dalla mia mente quando trovo che si è insinuato. Uno è il giardinaggio o il trascorrere del tempo nella natura. L'altro è il silenzio. Un altro modo è leggere. E uno che ...
Mascotte della pandemia e tema musicale per il distanziamento sociale e l'isolamento
by Marie T. Russell, InnerSelf
Mi sono imbattuto in una canzone di recente e mentre ascoltavo i testi, ho pensato che sarebbe stata una canzone perfetta come "tema musicale" per questi tempi di isolamento sociale. (Testo sotto il video.)