Come la protezione della biodiversità ha ripagato il Costa Rica

perché visitare la costa rica 4 21 
I turisti attraversano un ponte sospeso tra le cime degli alberi della foresta pluviale di Monteverde in Costa Rica. Matthew Williams-Ellis/Universal Images Group tramite Getty Images

Dopo due anni di blocco pandemico e chiusura delle frontiere, sembra che i viaggi globali lo siano rimbalzando in gran parte del mondo nel 2022. La natura selvaggia è una grande attrazione turistica, ma i paesi che proteggono i loro ambienti naturali guadagnano un guadagno in termini di entrate turistiche?

Sorprendentemente, poche ricerche sono state fatte su questa domanda. Alcuni dei primi studi in Africa hanno dimostrato che persone da tutto il mondo viaggiano per trovare “i cinque grandi” – elefanti, rinoceronti, bufali, leoni e leopardi. Ma non è chiaro se le persone viaggeranno per vedere un'ampia varietà di piante e animali o solo alcune specie iconiche selezionate.

Come studiosi che studiano conservazione e ecologia, ci siamo chiesti se la biodiversità, in particolare il numero di specie in un dato luogo, abbia influenzato il luogo in cui le persone scelgono di viaggiare per turismo. Abbiamo analizzato questa domanda in a studio pubblicato di recente incentrato sul Costa Rica, un paese che si propone al mondo come verde e ricco di biodiversità, e ne deriva quasi il 10% del suo prodotto interno lordo dalle attività turistiche.

Il nostro studio ha valutato se l'opportunità di vedere molte specie di animali vertebrati fosse importante per i turisti che visitavano il Costa Rica e, in tal caso, quanto fosse importante rispetto ad altre caratteristiche come hotel e spiagge. Abbiamo scoperto che l'abbondanza di specie animali da sola non guida il turismo; piuttosto, in Costa Rica, la nostra ricerca mostra che la biodiversità deve essere abbinata a infrastrutture come hotel e strade che consentano l'accesso alla natura. Il Costa Rica ha mostrato ad altri paesi come farlo e ne sta traendo vantaggio.

 Per avere successo, l'ecoturismo richiede specie animali carismatiche, luoghi accessibili e il coinvolgimento delle comunità locali.

Biodiversità, satelliti e social media

Per il nostro studio abbiamo utilizzato milioni di avvistamenti di animali in Costa Rica dal Struttura d'informazione globale sulla biodiversità, un archivio pubblico di dati ad accesso aperto su tutti i tipi di vita sulla Terra. Il GBIF condivide i rapporti dei membri - inclusi governi, gruppi di conservazione, biblioteche e società scientifiche - sulle osservazioni di piante, animali e altre specie viventi, con posizioni geografiche. Studiosi e governi attingono a questi dati per informare la ricerca scientifica e le decisioni politiche.

Abbiamo accoppiato queste osservazioni della fauna selvatica con mappe derivate dal satellite delle condizioni climatiche, come temperatura e precipitazioni, ed elementi dell'habitat, come la copertura degli alberi e le superfici impervie come le strade. Utilizzando questi dati, abbiamo creato mappe di distribuzione in Costa Rica per 699 uccelli, mammiferi, anfibi e rettili. Abbiamo selezionato specie che avevano più di 25 punti dati nel paese.

Abbiamo quindi utilizzato queste mappe per vedere quanto fosse importante la ricchezza di specie nel guidare due tipi di turismo. Per prima cosa abbiamo considerato il turismo generale, misurato da dove le persone vanno a scattare foto e caricarle sul Sito di condivisione di foto Flickr. In secondo luogo, abbiamo esaminato le liste di controllo eBird, una piattaforma di social media in cui le persone che si identificano come birdwatcher possono condividere le specie che vedono durante le passeggiate nella natura.

Successivamente abbiamo aggiunto altri fattori ampiamente noti per guidare il turismo, tra cui la posizione di hotel, strade, confini del parco nazionale e giochi d'acqua come i laghi. Questo ci ha permesso di considerare l'importanza della biodiversità rispetto ad altri fattori chiave del turismo.


 Ricevi l'ultimo tramite e-mail

Rivista settimanale Ispirazione quotidiana

I nostri dati provenivano da quelli della NASA Database ad accesso aperto delle strade globali, una mappa globale delle strade; il database GeoNames, una fonte globale con le coordinate di tutti gli hotel e alberghi registrati; e il Database della Terra Naturale, che contiene una mappa dei laghi e degli oceani del mondo. Abbiamo usato quelle mappe per prevedere dove stavano andando i turisti mappando dove le persone stavano scattando foto che avrebbero poi caricato su Flickr, o dove stavano facendo birdwatching e caricando le loro liste su eBird.

Natura più infrastrutture su piccola scala

Abbiamo scoperto che il turismo è più alto nelle zone del Costa Rica dove sia la biodiversità che le infrastrutture sono presenti e accessibili ai turisti. Una di queste aree è Monteverde, una lussureggiante foresta d'alta quota che il National Geographic chiama "il gioiello nella corona delle riserve di foresta pluviale. "

Qui i visitatori possono trovare il quetzal splendente, un uccello verde dal ventre rosso e dalla lunga coda verde-bluastra che brilla alla luce del sole. Considerato sacro da Aztechi e Maya, il quetzal è un'attrazione importante per gli amanti del birdwatching e altri turisti. Un'altra specie di grande interesse turistico è la pappagallo dalla fronte rossa, un piccolo pappagallo verde con la fronte rossa che si trova solo in Costa Rica e nel nord di Panama.

perché visitare costa rica2 4 21 
Quetzal maschio splendente in Costa Rica. Jon G. Fuller/VW Pics/Universal Images Group tramite Getty Images

Luoghi come Monteverde sono le principali destinazioni turistiche in Costa Rica perché sono piene di specie endemiche e minacciate che i visitatori vogliono vedere e che possono essere trovate solo in quelle località. È importante sottolineare che queste aree hanno anche abbastanza ecolodge per le persone per passare la notte.

Comprensibilmente, i luoghi che hanno un'elevata biodiversità ma non infrastrutture ricevono meno visitatori. Per esempio, Parco Internazionale Amistad, che si trova sia in Costa Rica che a Panama, ha un ampio tratto di foresta e molte specie. Ma pochissime persone ci vanno rispetto ad altre aree ad alta biodiversità. I nostri risultati indicano che ciò è dovuto al fatto che non ci sono abbastanza strade per rendere accessibile il parco e vedere animali selvatici e uccelli.

Al contrario, anche i luoghi con livelli di infrastruttura molto elevati e pochissime specie non sono desiderabili per i turisti. Pensa agli hotel delle grandi città dove i turisti possono soggiornare per un giorno o due per comodità, ma non prenotare soggiorni più lunghi a causa dell'accesso limitato alle specie selvatiche.

I nostri risultati suggeriscono che, per continuare a trarre benefici economici dal turismo, paesi come il Costa Rica devono investire sia nelle infrastrutture che nella conservazione della biodiversità. Riteniamo che, piuttosto che costruire grandi resort o strade a più corsie, i paesi sarebbero saggi ad adottare il modello di infrastruttura turistica del Costa Rica, che consiste principalmente in piccoli ecolodge e ostelli nella natura. La sostenibilità è un tema centrale della politica turistica nazionale, che sottolinea il sostegno alle piccole e medie imprese.

Sviluppo appena sufficiente

I governi di tutto il mondo si riuniranno l'autunno del 2022 per una conferenza critica sulla protezione delle specie selvatiche del mondo nel prossimo decennio. Uno degli obiettivi principali di questo incontro è negoziare i modi in cui gli esseri umani possono farlo vivere in armonia con la natura.

Una questione chiave all'ordine del giorno è valutare e gestire i compromessi tra la protezione della natura e la promozione della crescita economica. I nostri risultati indicano chiaramente che queste due cose non possono essere considerate isolatamente. A nostro avviso, il settore turistico dovrebbe enfatizzare la conservazione delle specie, perché molte persone pagheranno per vedere la fauna selvatica e i luoghi incontaminati.

[Oltre 150,000 lettori si affidano alle newsletter di The Conversation per capire il mondo. Iscriviti oggi.]

Oggi il turismo dà lavoro a circa 700,000 persone in Costa Rica. La nostra ricerca mostra che se altri paesi vogliono sviluppare industrie dell'ecoturismo sul modello del Costa Rica, dovrebbero aumentare l'accesso alle opportunità turistiche basate sulla natura costruendo strade e hotel.

Devono anche investire nella protezione della biodiversità, in particolare delle specie endemiche e minacciate, che possono fungere da attrazione per i turisti. Con un'attenta pianificazione e una prospettiva inclusiva, crediamo che le nazioni possano costruire programmi di turismo sostenibile a beneficio delle loro economie e dell'ambiente.The Conversation

Riguardo agli Autori

Alejandra Echeverri Ochoa, Borsista post-dottorato in Biologia, Università di Stanford e Jeffrey R. Smith, Ricercatore post-dottorato in Ecologia e Biologia Evoluzionistica, Università di Princeton

Questo articolo è ripubblicato da The Conversation sotto una licenza Creative Commons. Leggi il articolo originale.

Libri consigliati:

Il capitale nel XXI secolo
di Thomas Piketty. (Traduzione di Arthur Goldhammer)

Capitale nella copertina del ventunesimo secolo di Thomas Piketty.In Capitale nel XXI secolo, Thomas Piketty analizza una raccolta unica di dati provenienti da venti paesi, che risale al XVIII secolo, per scoprire i principali modelli economici e sociali. Ma le tendenze economiche non sono atti di Dio. L'azione politica ha frenato le disuguaglianze pericolose in passato, dice Thomas Piketty, e potrebbe farlo di nuovo. Un'opera di straordinaria ambizione, originalità e rigore, Il capitale nel XXI secolo riorienta la nostra comprensione della storia economica e ci mette di fronte a lezioni di moderazione per oggi. Le sue scoperte trasformeranno il dibattito e fisseranno l'agenda per la prossima generazione di pensiero su ricchezza e disuguaglianza.

Clicca qui per maggiori informazioni e / o per ordinare questo libro su Amazon.


Nature's Fortune: come prosperano gli affari e la società investendo nella natura
di Mark R. Tercek e Jonathan S. Adams.

Nature's Fortune: come business e società prosperano investendo nella natura di Mark R. Tercek e Jonathan S. Adams.Qual è la natura vale la pena? La risposta a questa domanda, che tradizionalmente è stato inquadrato in termini ambientali, sta rivoluzionando il modo di fare business. In Fortune della natura, Mark Tercek, CEO di The Nature Conservancy e ex investment banker e Jonathan Adams, scrittore scientifico, sostengono che la natura non è solo il fondamento del benessere umano, ma anche il più intelligente investimento commerciale che qualsiasi azienda o governo possa fare. Le foreste, le pianure alluvionali e le scogliere di ostriche spesso considerate semplicemente come materie prime o come ostacoli da superare in nome del progresso sono, in effetti, altrettanto importanti per la nostra futura prosperità come tecnologia o legge o innovazione aziendale. Fortune della natura offre una guida essenziale per il benessere economico e ambientale del mondo.

Clicca qui per maggiori informazioni e / o per ordinare questo libro su Amazon.


Beyond Outrage: cosa è andato storto con la nostra economia e la nostra democrazia e come risolverlo -- di Robert B. Reich

Al di là di OutrageIn questo libro puntuale, Robert B. Reich sostiene che a Washington non succede niente di buono a meno che i cittadini non siano stimolati e organizzati per assicurarsi che Washington agisca nel bene pubblico. Il primo passo è vedere il quadro generale. Beyond Outrage collega i punti, mostrando perché la crescente quota di reddito e ricchezza in cima ha bloccato il lavoro e la crescita per tutti gli altri, minando la nostra democrazia; ha fatto sì che gli americani diventassero sempre più cinici riguardo alla vita pubblica; e girò molti americani l'uno contro l'altro. Spiega anche perché le proposte del "diritto regressivo" sono completamente sbagliate e forniscono una chiara tabella di marcia su ciò che invece deve essere fatto. Ecco un piano d'azione per tutti coloro che amano il futuro dell'America.

Clicca qui per maggiori informazioni o per ordinare questo libro su Amazon.


Questo cambia tutto: Occupy Wall Street e il movimento 99%
di Sarah van Gelder e lo staff di YES! Rivista.

Questo cambia tutto: Occupy Wall Street e il movimento 99% di Sarah van Gelder e lo staff di YES! Rivista.Questo cambia tutto mostra come il movimento Occupy sta cambiando il modo in cui le persone vedono se stessi e il mondo, il tipo di società che credono sia possibile, e il loro coinvolgimento nella creazione di una società che funziona per 99% piuttosto che solo per 1%. I tentativi di incasellare questo movimento decentralizzato e in rapida evoluzione hanno portato a confusione e errata percezione. In questo volume, i redattori di SÌ! Rivista riunire le voci dall'interno e dall'esterno delle proteste per trasmettere le questioni, le possibilità e le personalità associate al movimento Occupy Wall Street. Questo libro contiene contributi di Naomi Klein, David Korten, Rebecca Solnit, Ralph Nader e altri, oltre agli attivisti di Occupy presenti fin dall'inizio.

Clicca qui per maggiori informazioni e / o per ordinare questo libro su Amazon.



segui InnerSelf su

facebook icontwitter iconicona di YouTubeicona di instagramicona pintresticona rss

 Ricevi l'ultimo tramite e-mail

Rivista settimanale Ispirazione quotidiana

LINGUE DISPONIBILI

enafarzh-CNzh-TWdanltlfifrdeeliwhihuiditjakomsnofaplptroruesswsvthtrukurvi

PIU 'LEGGI

consapevolezza e danza salute mentale 4 27
Come la consapevolezza e la danza possono migliorare la salute mentale
by Adrianna Mendrek, Università del Vescovo
Per decenni, la corteccia somatosensoriale è stata considerata responsabile solo dell'elaborazione sensoriale...
l'Occidente che non è mai esistito 4 28
La Corte Suprema inaugura il selvaggio West che non è mai esistito
by Robert Jennings, InnerSelf.com
La Corte Suprema ha appena, a quanto pare, trasformato intenzionalmente l'America in un campo armato.
come funzionano gli antidolorifici 4 27
In che modo gli antidolorifici uccidono effettivamente il dolore?
by Rebecca Seal e Benedict Alter, Università di Pittsburgh
Senza la capacità di provare dolore, la vita è più pericolosa. Per evitare lesioni, il dolore ci dice di usare un...
come risparmiare sul cibo 0 6
Come risparmiare sulla bolletta del cibo e continuare a mangiare pasti gustosi e nutrienti
by Clare Collins e Megan Whatnall, Università di Newcastle
I prezzi dei generi alimentari sono aumentati per una serie di motivi, tra cui l'aumento dei costi di...
che dire del formaggio vegano 4 27
Cosa dovresti sapere sul formaggio vegano
by Richard Hoffman, Università dell'Hertfordshire
Fortunatamente, grazie alla crescente popolarità del veganismo, i produttori di alimenti hanno iniziato...
sostenibilità oceanica 4 27
La salute dell'oceano dipende dall'economia e dall'idea del pesce infinito
by Rashid Sumaila, Università della Columbia Britannica
Gli anziani indigeni hanno recentemente condiviso il loro sgomento per il declino senza precedenti del salmone...
ottenere un richiamo del vaccino 4 28
Dovresti ottenere un booster Covid-19 ora o aspettare fino all'autunno?
by Prakash Nagarkatti e Mitzi Nagarkatti, Università della Carolina del Sud
Sebbene i vaccini COVID-19 continuino a essere altamente efficaci nel prevenire il ricovero e la morte, è...
risparmiare sui costi di raffreddamento 4 27
Come risparmiare sui costi di raffreddamento
by University of Oregon
Le strategie di raffreddamento passivo possono ridurre il carico sull'aria condizionata fino all'80%, rapporto...

Nuovi atteggiamenti - Nuove possibilità

InnerSelf.comClimateImpactNews.com | InnerPower.net
MightyNatural.com | WholisticPolitics.com | Mercato InnerSelf
Copyright © 1985 - 2021 Innerself Pubblicazioni. Tutti i diritti riservati.